Reclami

AXACTOR ITALY S.p.A. è da sempre attenta alle esigenze dei propri clienti e presta la massima cura per assicurarne la completa soddisfazione. E’ infatti obiettivo prioritario della Società migliorare costantemente la qualità delle relazioni con la clientela, ascoltandone i bisogni ed adottando iniziative mirate a migliorare la qualità del servizio a loro rivolto. La gestione di un reclamo rappresenta pertanto un ulteriore momento di ascolto e di attenzione per rispondere al meglio alle diverse esigenze. La procedura per la gestione dei reclami è gratuita, fatte salve le spese normalmente connesse al mezzo di comunicazione adottato.

Definizione di Reclamo

In base alla normativa di Banca d’Italia sulla trasparenza, viene definito "Reclamo" qualsiasi atto col quale un Cliente, chiaramente identificabile, contesta in forma scritta (per esempio per lettera, fax o e-mail) all'intermediario un suo comportamento o un'omissione.

Come Sporgere Reclamo

Il Cliente può presentare Reclamo all’Ufficio Reclami di AXACTOR ITALY S.p.A mediante:

  • posta ordinaria indirizzata a AXACTOR ITALY S.p.A., via Cascina Colombaro 36/A, 12100 Cuneo;
  • fax al numero: +39 0171 693407;
  • PEC: ufficioreclami@pec.axactoritalyspa.com;
  • mail: ufficioreclami@axactor.com.

fac simile modulo reclamo

Informazioni sul trattamento dei dati personali

Per le informazioni relative al trattamento dei dati personali effettuato da AXACTOR ITALY S.p.A. per la protezione dei dati personali a seguito della ricezione del presente modello, si rappresenta che AXACTOR ITALY S.p.A., in qualità di titolare del trattamento (con sede in Via Cascina Colombaro n. 36/A, 12100, Cuneo; Email: privacy@axactor.com; Tel. 0171 65694 - Fax 0171 693407), tratterà i dati personali volontariamente conferiti con il presente modulo (ad. esempio dati identificativi e anagrafici, dati relativi all'ubicazione, recapiti), con modalità prevalentemente informatiche e telematiche, al fine di attivare la procedura di gestione dei reclami e consentire al contempo elaborazioni statistiche, in forma anonima. Il termine di conservazione dei dati raccolti è previsto in anni 10, commisurato al termine di prescrizione dell'azione civile che la scrivente società potrebbe intentare - o che contro essa potrebbe essere intentata - in relazione alle circostanze fatte oggetto di reclamo. Il conferimento dei dati è obbligatorio e la loro mancata indicazione non consente di effettuare l'esame del reclamo. I dati potranno essere comunicati a:

a) Eventuali pubbliche autorità che ne facciano richiesta o alle quali occorra comunicare informazioni nel rispetto di specifici obblighi di legge;

b) Clienti/Committenti;

c) Società del gruppo AXACTOR;

d) Eventuali sub-responsabili del trattamento, laddove presenti e interessati alla gestione della posizione oggetto del reclamo.

Al di fuori di queste ipotesi, i dati non saranno diffusi, né saranno comunicati a terzi, fatti salvi i casi in cui si renda necessario comunicarli ad altri soggetti coinvolti nell'attività istruttoria e nei casi specificamente previsti dal diritto nazionale o dell'Unione europea.

Gli interessati hanno il diritto di ottenere dal Titolare del trattamento, nei casi previsti, l'accesso ai propri dati personali e la rettifica o la cancellazione degli stessi o la limitazione del trattamento che li riguarda o di opporsi al trattamento (artt. 15 e ss. del Regolamento) o presentare reclamo presso l'Autorità di Controllo nazionale.

Il Titolare ha nominato un Responsabile della protezione dei dati (“Data Protection Officer” o “DPO”), che potrà contattare per l’esercizio dei Suoi diritti, nonché per ricevere qualsiasi informazione relativa agli stessi e/o alla presente Informativa:

• scrivendo a AXACTOR ITALY SpA, via C. Colombaro 36/A – 12100 Cuneo – Att.ne Data Protection Officer;

• inviando una e-mail all’indirizzo: privacy@axactor.com.

Gestione del Reclamo

L’intermediario deve rispondere entro 30 giorni ai Reclami. Se il Reclamo sarà ritenuto fondato, AXACTOR ITALY S.p.A. lo comunicherà in forma scritta al Cliente, precisando i tempi tecnici entro i quali si impegna a provvedere alla risoluzione del problema segnalato. In caso contrario, se l’intermediario riterrà il Reclamo infondato, esporrà le ragioni del mancato accoglimento precisando la possibilità per il cliente di presentare ricorso agli organismi di risoluzione alternativa delle controversie.

Organismi di Risoluzione stragiudiziale delle controversie

Il Cliente, in assenza di risposta entro i termini previsti ovvero se insoddisfatto dell’esito del Reclamo, prima di adire la competente Autorità Giudiziaria, potrà ricorrere ai seguenti organismi di risoluzione stragiudiziale delle controversie:

Arbitro Bancario Finanziario (ABF): per sapere come rivolgersi all’Arbitro si può consultare il sito internet www.arbitrobancariofinanziario.it, oppure scaricare la Guida ABF presente sul nostro sito internet nella sezione “Trasparenza”.

Conciliatore Bancario Finanziario: per sapere come rivolgersi al Conciliatore consultare il sito internet www.conciliatorebancario.it, oppure scaricare la Guida presente sul nostro sito internet nella sezione “Trasparenza”.

Sempre in questa sezione saranno inseriti eventuali futuri aggiornamenti regolamentari.

Rendiconto sull’attività di gestione dei reclami – Anno 2018

Rendiconto sull’attività di gestione dei reclami – Anno 2019

Rendiconto sull'attività di gestione dei reclami - Anno 2020

Rendiconto sull’attività di gestione dei reclami – Anno 2021